Scienze della Conservazione e dell'Ambiente

Un'app per celebrare il ruolo della donna nella Resistenza

La presenza delle donne nell’antifascismo e nella lotta di liberazione in Emilia Romagna

Mercoledì 29 aprile è stata presentata nella sala consigliare del municipio di Ferrara, la ricerca “La presenza delle donne nell’antifascismo e nella lotta di liberazione dell’Emilia Romagna”.

Lo studio è stato promosso dalla Regione con le sezioni Anpi di tutte le province. Nove Istituti superiori dell'Emilia Romagna, coordinati dall'Università di Bologna, hanno collaborato nella ricerca, nella selezione e nell'organizzazione del materiale.

La classe 5G, guidata dal prof. Giorgio Rizzoni e dalla d.ssa Antonella Guarnieri del Museo del Risorgimento e della Resistenza, ha condotto un interessante lavoro di ricerca, che si è concretizzata in una serie di video su quattro donne della Resistenza ferrarese: Alda Costa, Cerere Bagnolati, Silvana Lodi e Matilde Bassani. 

I risultati della ricerca condotta da studenti di tutte le scuole superiori sono stati trasformati dagli allievi della 4S delle Scienze Applicate, coordinati dal prof. Mario Sileo, in un sito dedicato ed in una app che saranno disponibili on line sul sito della Regione e nei principali app store, a partire dal mese di settembre. 

app 1

app 2