Viale Leopardi, 64 - 44121 Ferrara (FE) • +39 0532 207390 /+39 0532 210133 • feps01000n@istruzione.it • feps01000n@pec.istruzione.it
Succursale: Via Azzo Novello, 2 (c/o Istituto "V.Monti") • +39 0532 212042

ALBO ON LINE - ESAMI DI STATO

IN QUESTA PAGINA TROVATE I DOCUMENTI RELATIVI AD OGNI CLASSE/COMMISSIONE

PER LO SVOLGIMENTO DELL'ESAME DI STATO

PROTOCOLLO SICUREZZA ANTICONTAGIO ROITI

VADEMECUM CANDIDATI - ESAMI DI STATO 2019-2020 

 

CIRCOLARE N.187

Ferrara, 29 maggio 2020

Ai docenti delle classi quinte
Agli Studenti e alle loro famiglie

Oggetto: Esami di Stato - Indicazioni per i Consigli di Classe e per i docenti che faranno parte delle Commissioni 

Indicazioni per i Consigli di Classe

Documento del Consiglio di Classe (Documento del 15 maggio)

Entro il 30 maggio i Consigli di classe elaborano il Documento del Consiglio di classe.

Il documento dovrà esplicitare i contenuti, i metodi, i mezzi, gli spazi e i tempi del percorso formativo, i criteri, gli strumenti di valutazione adottati e gli obiettivi raggiunti, nonché ogni altro elemento che lo stesso Consiglio di classe ritenga utile e significativo ai fini dello svolgimento dell’esame. 

Nel documento saranno inoltre evidenziati:

  • le attività, i percorsi e i progetti svolti nell’ambito di Cittadinanza e Costituzione realizzati in coerenza con gli obiettivi del PTOF;
  • i testi oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di Italiano durante il quinto anno che saranno sottoposti ai candidati nel corso del colloquio.

 Ammissione agli esami di Stato

L’ammissione all’esame di Stato è disposta, in sede di scrutinio finale, dal Consiglio di Classe presieduto dal DS o da un suo delegato. Sono ammessi tutti gli studenti interni anche in assenza dei requisiti di cui all’art. 13, c.2 del Decreto Legislativo n.62/2017 (frequenza per almeno tre quarti del monte ore annuale, Prove Invalsi, PCTO e votazione in ciascuna disciplina e nel comportamento non inferiore a sei decimi).

Con le nuove disposizioni, il credito scolastico è attribuito fino a un massimo di sessanta punti di cui 18 per la classe terza, 20 per la classe quarta e 22 per la classe quinta, pertanto, la conversione del punteggio attribuito nei due anni precedenti, al termine della classe terza e della classe quarta, sarà convertito in automatico dal sistema Spaggiari, il Consiglio di Classe provvederà all’attribuzione del credito scolastico per la classe quinta sulla base delle tabelle allegate all’Ordinanza ministeriale n. 10 del 16/05/2020 (riportate in calce alla presente comunicazione).

Il tabellone riportante l’esito della valutazione (voto di ciascuna disciplina e del comportamento, punteggio relativo al credito scolastico dell’ultimo anno e al credito scolastico complessivo, seguiti dalla dicitura “Ammesso”) sarà pubblicato nella Bacheca del registro elettronico Spaggiari e nell’AREA “ALBO ESAMI DI STATO” sul sito web del Liceo.

Ammissione dei candidati con DSA

Gli studenti con disturbo specifico di apprendimento (DSA), certificato ai sensi della legge 8 ottobre 2010, n. 170 sono ammessi a sostenere l’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione sulla base del piano didattico personalizzato (PDP). La commissione d’esame, a sua volta, sulla base del PDP e di tutti gli elementi conoscitivi forniti dal Consiglio di Classe, individuerà le modalità di svolgimento della prova d’esame.

COMMISSIONE I (46)

FELI02001

COMMISSIONE II (47)

FELI02002

COMMISSIONE III (56)

FELI02003

5 A (23)

LI02 – SCIENTIFICO

5 F (23)

LI02 – SCIENTIFICO

5 G (30)

LI02 – SCIENTIFICO

5 B (17)

LI02 – SCIENTIFICO

5 M (28)

LI02 – SCIENTIFICO

5 N (28)

LI02 – SCIENTIFICO

COMMISSARI INTERNI

COMMISSARI INTERNI

COMMISSARI INTERNI

Matematica – Fisica

Castagnoli P.  

 

Filosofia

Orsoni G.L.

 

Disegno e st. arte

Pozzato R.

 

Italiano

Bonsi A.

 

Inglese  

Vischi B.

 

Scienze

Modestino M.L.

Matematica – Fisica

Argazzi G. 

 

Filosofia

Parolini R.

 

Disegno e st. arte

Pozzato R.

 

Italiano

Tilomelli L.

 

Francese

Pusinanti A.

 

Scienze

Ravaioli T.

Matematica – Fisica

Patisso S.

 

Filosofia

Sansonetti S.

 

Disegno e st. arte

Balboni B.

 

Italiano

Rizzoni G.

 

Inglese

Chiappini A.

 

Scienze

Garuti P.

Matematica – Fisica

Smai M.C.

 

Filosofia

Villa E.

 

Latino

Diodato I.

 

Italiano

Vacchi A.

 

Inglese

Salvati F.R.

 

Scienze

Garuti P.

Matematica – Fisica

Trevissoi M.C.  

 

Filosofia

Gallinelli F.

 

Disegno e st. arte

Magri D

 

Italiano

Magri A.

 

Sc. Motorie

Squarzoni R.

 

Scienze

Carletti R.

Matematica – Fisica

Parma S. 

 

Filosofia

Trevisani M.

 

Disegno e st. arte

Magri D.

 

Italiano

Bianchini F.

 

Sc. Motorie

Giambanco A.

 

Scienze

Allara A.G.

 

COMMISSIONE  II (50)

FELI03002

COMMISSIONE  III (47) +1 Cand.Esterno

FELI03003 

COMMISSIONE I  (49)

FELI03001

5 R (22)

LI03 – SCIENTIFICO OPZ. SCIENZE APPLICATE

5 P (28)

LI03 – SCIENTIFICO OPZ. SCIENZE APPLICATE

5 Q (27)

LI03 – SCIENTIFICO OPZ. SCIENZE APPLICATE

5 S (20)

LI03 – SCIENTIFICO OPZ. SCIENZE APPLICATE

5 U (24)

LI03 – SCIENTIFICO OPZ. SCIENZE APPLICATE

5 O (25)

LI03 – SCIENTIFICO OPZ. SCIENZE APPLICATE

COMMISSARI INTERNI

COMMISSARI INTERNI

COMMISSARI INTERNI

Matematica – Fisica

Cavallini E.  

 

Filosofia

Gallini A.

 

Scienze naturali

Petresi M.

 

Italiano

 Vacchi A.

 

Disegno

Ventarola A.

 

Informatica

Rossi F.

Matematica – Fisica

Fornasari M.C.  

 

Filosofia

Lolli R.

 

Scienze

Ravaioli T.

 

Italiano

Panigalli S.

 

Inglese  

Bulgarelli E.

 

Informatica

Rossi F.

Matematica – Fisica

Giori G

 

Filosofia

Lolli R.

 

Scienze naturali

Pagnoni G.A.

 

Italiano

Baraldi F.

 

Inglese  

Fiorillo M.

 

Informatica

Gaddoni M.

Matematica – Fisica

Bortolotti N.  

 

Filosofia

Orsoni G.L.

 

Scienze naturali

Bonora M.

 

Italiano

Catozzi A.

 

Inglese  

Barioni E.

 

Informatica

Gaddoni M.

Matematica - Fisica

Nagliati I. 

 

Filosofia

Andassio D.

 

Scienze naturali

Tamburini S.

 

Italiano

Belli I.

 

Tedesco 

Cis F.

 

Informatica

Sileo M.

Matematica – Fisica

Cremonini L.  

 

Filosofia

Guerzoni N.

 

Scienze naturali

Berti C.

 

Italiano

Cavalieri D’oro E.

 

Inglese 

Ricciuti S.

 

Disegno E St. Arte

Fracasso V.

 

COMMISSIONE I (48)

FELI15001

5 H (25)

LI15 – SCIENTIFICO SEZ. AD INDIRIZZIO SPORTIVO

5 T (23)

LI03 – SCIENTIFICO OPZ. SCIENZE APPLICATE

COMMISSARI INTERNI

Matematica – Fisica

Rizzieri D.

 

Lingua str.

Barri M.L.

 

Sc. Motor.sport

Baldin A

 

Italiano

Droghetti D.

 

Filosofia/Storia

Trevisani M.

 

Scienze

Lenzerini C.

Matematica – Fisica

Sassi L. 

 

Filosofia

Andassio D.

 

Scienze

Berti C. 

 

Italiano

Romagnoli E.

 

Tedesco 

Gnani P.

 

Informatica

Sileo M.

Procedure Esame di Stato

La sessione dell’Esame di Stato ha inizio il 17 giugno 2020 alle ore 8.30 con l’avvio dei colloqui. Ogni Commissione d’esame è composta da due sottocommissioni, costituite ciascuna da sei commissari appartenenti alla classe di riferimento, con Presidente esterno, unico per le due sottocommissioni.

La partecipazione ai lavori delle commissioni dell’esame di Stato da parte del presidente e dei commissari rientra tra gli obblighi inerenti allo svolgimento delle funzioni proprie dei Dirigenti scolastici e del personale docente della scuola. Non è consentito ai componenti le commissioni di rifiutare l’incarico o di lasciarlo, salvo nei casi di legittimo impedimento per motivi che devono essere documentati e accertati.

Durante l’espletamento del colloquio, nell’ipotesi di assenza non superiore a un giorno dei commissari, sono interrotte tutte le operazioni d’esame relative al giorno stesso.

In ogni altro caso di assenza, il commissario assente è tempestivamente sostituito per la restante durata delle operazioni d’esame. Le sostituzioni sono disposte dal Dirigente scolastico nel caso dei commissari, dall’USR nel caso dei presidenti.

Il personale utilizzabile per le sostituzioni, con esclusione del personale con rapporto di lavoro di supplenza breve e saltuaria, deve rimanere a disposizione dell’Istituzione scolastica di servizio fino al 30 giugno 2020.

Riunione plenaria e operazioni propedeutiche

Il presidente e i commissari delle due classi abbinate per ciascuna Commissione si riuniscono in seduta plenaria presso le sedi del Liceo Scientifico A. Roiti in via Leopardi 64 e in via Azzo Novello 2, il 15 giugno 2020 alle ore 8:30.

Nella riunione plenaria il Presidente, sentiti i componenti di ciascuna sottocommissione, fissa i tempi e le modalità di effettuazione delle riunioni preliminari delle singole sottocommissioni, nonché gli aspetti organizzativi.

Al fine di evitare sovrapposizioni e interferenze, i presidenti delle commissioni che abbiano in comune uno o più commissari concordano le date di inizio dei colloqui senza procedere a sorteggio della classe.

Le convocazioni dei candidati ai colloqui avvengono in base al sorteggio della lettera alfabetica iniziale del cognome.

Si ricorda che il numero dei candidati che sostengono il colloquio, per ogni giorno, non può essere superiore a cinque, salvo motivata esigenza organizzativa. 

Al termine della riunione plenaria, il presidente della commissione dà notizia del calendario dei colloqui e delle distinte date di pubblicazione dei risultati relativi a ciascuna sottocommissione, mediante pubblicazione nell’AREA “ALBO ESAMI DI STATO” (sito web del Liceo), nella Bacheca del registro elettronico Spaggiari e tramite mail istituzionale dei candidati.

Il verbale della riunione plenaria sarà riportato nella verbalizzazione di entrambe le sottocommissioni.

Riunione preliminare della sottocommissione

Per garantire la funzionalità della sottocommissione in tutto l’arco dei lavori, il presidente può nominare un suo sostituto (vice presidente) scelto tra i commissari, ove possibile unico per le due sottocommissioni. Il presidente sceglie un commissario quale segretario di ciascuna sottocommissione, il quale ha, in particolare, compiti di verbalizzazione dei lavori collegiali. 

Nella seduta preliminare la sottocommissione prende in esame:

  • gli atti e i documenti relativi ai candidati interni. In particolare esamina: l’elenco dei candidati e la documentazione relativa al percorso scolastico degli stessi al fine dello svolgimento del colloquio;
  • la copia dei verbali delle operazioni relative all’attribuzione e alla motivazione del credito scolastico;
  • l’eventuale documentazione relativa ai candidati con disturbi specifici di apprendimento (DSA);
  • ogni altro documento messo a disposizione dalla scuola e attinente alla sessione di Esami di Stato per il corrente anno scolastico.

In sede di riunione preliminare, la sottocommissione definisce, altresì:

  • le modalità di conduzione del colloquio (vedi sotto Colloquio d’esame);
  • i criteri per l’eventuale attribuzione del punteggio integrativo, fino a un massimo di cinque punti, per i candidati che abbiano conseguito un credito scolastico di almeno 50/60 punti e un risultato nella prova di esame pari almeno a 30/40 punti;
  • i criteri per l’attribuzione della lode.

Tutte le deliberazioni devono essere debitamente motivate e verbalizzate.

 Prova d’esame

Le prove d’esame sono sostituite da un colloquio, che ha la finalità di accertare il conseguimento del profilo culturale, educativo e professionale dello studente (PECUP). Il candidato durante il colloquio dovrà dimostrare di:

  1. aver acquisito i contenuti e i metodi propri delle singole discipline, di essere capace di utilizzare le conoscenze acquisite e di metterle in relazione tra loro per argomentare in maniera critica e personale, utilizzando anche la lingua straniera;
  2. saper analizzare criticamente e correlare al percorso di studi seguito e al profilo educativo culturale e professionale del percorso frequentato, mediante una breve relazione o un lavoro multimediale, le esperienze svolte nell’ambito dei PCTO;
  3. di aver maturato le competenze previste dalle attività di “Cittadinanza e Costituzione” declinate dal Consiglio di classe.

Preparazione del materiale per il colloquio

Prima di ogni giornata di colloquio, la sottocommissione provvede alla predisposizione dei materiali da sottoporre a ciascun candidato durante il colloquio.

Nella predisposizione dei materiali e nella preliminare assegnazione ai candidati, la commissione tiene conto del percorso didattico effettivamente svolto, in coerenza con il documento di ciascun Consiglio di classe, al fine di considerare le metodologie adottate, i progetti e le esperienze realizzati, con riguardo anche alle iniziative di individualizzazione e personalizzazione eventualmente intraprese nel percorso di studi.

Il materiale è costituito da un testo, un documento, un’esperienza, un progetto, un problema ed è finalizzato a favorire la trattazione dei nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline e del loro rapporto interdisciplinare.

Colloquio d’esame

L’esame avrà la seguente articolazione:

  1. discussione di un elaborato concernente le discipline di indirizzo individuate come oggetto della seconda prova scritta;
  2. discussione di un breve testo, già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana durante il quinto anno;
  3. analisi, da parte del candidato, del materiale scelto dalla commissione;
  4. esposizione da parte del candidato, mediante una breve relazione ovvero un elaborato multimediale, dell’esperienza di PCTO svolta nel corso del percorso di studi;
  5. accertamento delle conoscenze e delle competenze maturate dal candidato nell’ambito delle attività relative a “Cittadinanza e Costituzione”.

La commissione cura l’equilibrata articolazione e durata delle fasi del colloquio, della durata complessiva indicativa di 60 minuti.

CLASSI QUINTE - RICONVERSIONE DEI CREDITI

Si riportano di seguito le tabelle di conversione dell’allegato A all’Ordinanza Ministeriale n. 11 del 16/05/2020.

 crediti tabella c

tabella d

  • Scarica Visualizza Vademecum candidati Esami di Stato 2019-2020
  • Scarica Visualizza Protocollo sicurezza Roiti anticontagio
  • Scarica Visualizza Circ. 187 - Esami di Stato - Indicazioni per i Consigli di Classe e per i docenti che faranno parte delle Commissioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.